BUFFER – Pubblica quando vuoi, anche se non ci sei

 

buffer3

Avete mai avuto una notizia interessante sotto mano o una foto accattivante che volevate a tutti i costi condividere sui Social con i vostri amici, ma l’orario non adatto e la paura di fare una mossa azzardata vi ha poi convinto a lasciar perdere? Beh da adesso non sarà più così grazie a Buffer.

Buffer è una app gratuita dall’enorme potenziale che vi permette di decidere quando e su quale social network pubblicare le vostre idee. Potrete far sapere agli altri ciò che vi è successo nel momento in cui l’audience è maggiore anche se non siete fisicamente al computer o al cellulare.

Programmare i post è un’azione già disponibile (ed utilissima) per le Pagine di Facebook, ma non per i profili. Ed è questa la principale funzione di Buffer, oltre ad una contemporanea gestione e promozione dei post su più piattaforme Social.

Perciò sia che siate giovani rampanti dalla vita sociale dinamica, sia che abbiate un lavoro nel mondo del marketing e dei Social, vi conviene sapere di cosa stiamo parlando per avere un’arma in più verso la concorrenza (in caso gestiate pagine di brand o aziende) e uno strumento per rendere più comoda la vostra scalata alla popolarità. È disponibile sia su computer che mobile, e la grafica è quasi identica.

Inizialmente viene chiesto quali dei propri profili social si vuole gestire con Buffer: vengono serviti Facebook, Twitter, Linkedin e Google Plus,  oltre alle Fan Page di Facebook. Successivamente si può procedere con la calendarizzazione dei contenuti. Buffer gestisce fino ad un massimo di 12 profili.

L’INTERFACCIA

E’ molto intuitiva: la prima tendina mostra quali stati o foto sono nella “Queue”, cioè in coda per essere pubblicati in futuro. Scrivete le vostre idee e poi Buffer non farà altro che chiedervi la Schedule, ossia data e ora di pubblicazione. Li vedrete quindi essere messi in coda insieme agli altri. Inoltre data e ora si possono modificare così come il contenuto. La seconda tendina “Suggestions” fornisce un’infinità di suggerimenti su come impostare il vostro lavoro, presentando una serie di articoli che si trovano nei social e che periodicamente vengono aggiornati. È molto efficace perché porta alla vostra attenzione spunti che magari non avreste mai immaginato, e comunque un servizio aggiuntivo che migliora l’app nella sua completezza. Una volta postati i contenuti, verrete aggiornati in tempo reale del loro andamento nella sezione “Analytics”, subito accanto a quella principale.

Screenshot_2015-04-27-13-30-25

A CHI E’ RIVOLTA

E’ chiaramente una chicca che i Millennials sanno come sfruttare, senza bisogno di spiegarla, ma anche e soprattutto un professionista abbastanza accorto da seguire le innovazioni non può farsela scappare. Le aziende che operano nel marketing o nel mondo dell’informazione, e in generale qualsiasi associazione che debba comunicare qualcosa, ne trarrà grande vantaggio.

NOTE DOLENTI 

– la limitata disponibilità di social network da gestire (Facebook, Twitter, Linkedin, Google Plus) che lascia fuori alcuni Big del settore, come ad esempio Pinterest o Foursquare;

– manca qualche miglioria per i post di Facebook: si possono postare foto e stati, ma mancano le funzioni ormai necessarie come localizzazione e tag.

IN SINTESI

Stiamo parlando di un’ottima app per uso personale e professionale, per gestire pagine aziendali oltre ovviamente al proprio profilo. Buffer dà la possibilità di creare il proprio programma giornaliero, settimanale e così via, in modo da condensare lo sforzo per la raccolta di contenuti in un solo momento, con Buffer che poi eseguirà con la cadenza da voi stabilita.

VOTO: 7.5/10

[ Articolo a cura di Giacomo Preti ]

 

Buffer-Logo

1 pensiero su “BUFFER – Pubblica quando vuoi, anche se non ci sei

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.